fbpx

Sostenibilità

Maffioli

Un modello di economia circolare è ciò che definisce l’approccio alla scelta di elementi e comportamenti virtuosi in materia di energia, acqua e rifiuti.   

L’ecosistema abitativo a Maffioli incoraggia le pratiche virtuose ed eco sostenibili dei suoi abitanti. L’economia circolare e la sostenibilità trovano la propria concretizzazione nell’architettura bioclimatica, in energie rinnovabili naturali, nel risparmio dell’acqua e nella scelta dei materiali. 

L’architettura bioclimatica utilizza gli elementi naturali presenti sul sito, come il sole, il vento, e l’acqua per realizzare edifici termicamente efficienti in grado di soddisfare i requisiti di comfort termico, indipendentemente dall’uso di impianti di climatizzazione. Così da creare un sistema abitativo al tempo sostenibile e confortevole.  

L’approccio bioclimatico è legato al principio di autosufficienza e alla consapevolezza che i principali fenomeni che influiscono negativamente sull’ambiente, nel caso dell’edilizia, provengono delle emissioni dei gas e di CO2 degli impianti di climatizzazione e di riscaldamento. 

Lo scopo dell’architettura bioclimatica è il controllo del microclima interno, con strategie progettuali che minimizzando l’uso di impianti meccanici, massimizzano l’efficienza degli scambi termici tra edificio e ambiente. 

Dunque, a Maffioli durante la progettazione energetica non ci siamo solamente concentrati nel raggiungimento di un’ottima classe energetica. Abbiamo creato un ambiente di comfort climatico dove è possibile scegliere come gestire energeticamente l’appartamento.  

Seguendo l’approccio bioclimatico abbiamo pensato prima di tutto all’orientamento dell’edificio in pieno sud. Gli appartamenti sono dotati di grandi vetrate per apporti di calore gratuiti durante l’inverno e con tende solari esterne che creano uno spazio filtro con funzioni microclimatiche in estate.  Inoltre, gli spazi interni favoriscano il riscontro d’aria e permettono di sfruttare la ventilazione naturale. Durante la mezza stagione o con temperature medie, l’appartamento può essere rinfrescato in modalità bioclimatica – con porte finestre aperte e riscontro d’aria naturale per rinfrescare l’ambiente. L’impianto è progettato per poter rispondere velocemente ad esigenze mutevoli del clima ed ai cambi di temperatura utilizzando l’impianto di condizionamento dell’aria quando le temperature elevate lo rendono necessario.  

Tramite questi accorgimenti bioclimatici l’appartamento ha elevati standard di efficienza energetica e di risparmio nei consumi. Questa impostazione garantisce minori costi di gestione, è più efficiente e mantiene alti gli standard di sostenibilità.